Roccalumera, riaperto il ponte sul torrente Pagliara

ROCCALUMERA – Cerimonia questa mattina sul ponte Pagliara, che collega i comuni di Furci e di Roccalumera, per l’inaugurazione dei 120 metri del viadotto,  da tredici mesi chiuso al traffico dall’Anas per lavori di rifacimento e ammodernamento della struttura.
Erano presenti amministratori comunali di Roccalumera e Furci Siculo, il dirigente dell’Anas di Catania, ing. Giovanni Laganà e Fabio Sgarella.
Presenti anche il direttore dei lavori, il responsabile dell’impresa appaltatrice e tecnici comunali.
Una volta consegnati i lavori e accertata la stabilità del viadotto, è stato ufficialmente aperto al traffico il ponte Pagliara, parte integrante della Strada Statale 114 Messina Catania.
I centoventi metri del viadotto Pagliara, sono costati all’Anas  tredici mesi di lavoro e circa un milione di euro. Durante i lavori, come ha spiegato l’ing. Fabio Sgarella sono stati adottati particolari innovazioni, sia sul fronte sismico, sia sulla stabilità della struttura. In questi tredici mesi di chiusura del ponte, il traffico era stato deviato sulla ”passerella” realizzata alla foce del Pagliara tra Roccalumera e Furci Siculo.

Leave a Response