Taormina alla Bit internazionale del turismo di Milano

TAORMINA – “L’amministrazione comunale di Taormina sarà alla Borsa Internazionale del Turismo non solo per presentare una gran parte del cartellone di Taormina Arte. Sarà in Fiera, anche per parlare agli operatori specializzati di bassa stagione e di destagionalizzazione”. E’ quanto annuncia il sindaco, Carmelantonio D’Agostino che sarà a Milano, la prossima settimana, proprio per promuovere turismo e  manifestazioni. “Siamo pronti – aggiunge – a mettere in campo una serie di offerte che riguardano, soprattutto, l’inverno e l’autunno. Agli operatori diremo che in quelle parti dell’anno Taormina ha tutte le carte in regola per attirare nuovi flussi. Non mi riferisco alle condizioni metereologiche, di solito incoraggianti, ma di veri e propri pacchetti da offrire ad una clientela particolare. Un compito questo che tocca, ovviamente, agli operatori che saranno con noi a Milano. L’amministrazione s’impegna, invece, a svolgere il proprio compito che è quello di offrire sempre migliori servizi”.  “Questa edizione della BIT – dice l’assessore al Turismo, Salvo Cilona- rappresenta un nodo cruciale per Taormina. Com’è noto, infatti, siamo al centro dell’interesse degli operatori di tutto il mondo. La Sicilia, per il 2007, è la regione più gettonata e Taormina è la località più richiesta. Dobbiamo saper sfruttare il trand favorevole”.
Nei programmi del Comune c’è, tra l’altro, il potenziamento del settore congressuale. Anche per questo l’amministrazione ha già predisposto un progetto, di pronta attuazione, per aggiornare il Palazzo dei Congressi e renderlo ancora più competitivo sul mercato. “Anche di questo parleremo a Milano. Con il Palacongressi al meglio e con quanto sarà possibile realizzare nei saloni del posteggio “Lumbi” che ha già una buona tradizione nel settore delle fiere specializzate, Taormina può migliorare di molto la sua immagine di città congressuale”.
Alla BIT, Taormina si presenterà, soprattutto, come centro culturale. Un settore che l’Amministrazione intende potenziare anche con il coinvolgimento di grandi operatori del settore. “A Milano –dice D’Agostino- lanceremo la mostra di grafiche inedite di Corrado Cagli che sarà inaugurata il prossimo 12 maggio. Parleremo anche di una nuova iniziativa che riguarderà il maestro Giuseppe Sinopoli. Due appuntamenti che non resteranno isolati. Abbiamo in cantiere altre iniziative che non mancheranno di interessare gli operatori turistici. L’assessore Cilona, -aggiunge- ha già presentato alla Regione un “Progetto cultura” che ci aspettiamo venga finanziato. E’ nostra intenzione, però, muoverci autonomamente cercando la partecipazione dei privati e di sponsor”.
“Tra pochi mesi – aggiunge l’assessore Cilona- Taormina disporrà di un campo di calcio interamente rimesso a nuovo e con una copertura d’erba sintetica. Sarà a disposizione dei giovani locali ma sarà, soprattutto, una nuova struttura da mettere a disposizione del turismo. L’amministrazione –spiega- ha già pronto un piano operativo per offrire, in inverno ed estate, l’impianto a rappresentanze sportive e club del nord Europa”.
 

Leave a Response