Salerno, incidente d’auto: muore poliziotto di S.Teresa

Nella sciagura sono rimaste coinvolte tre auto ridotte in un ammasso di lamiere contorte. Le vittime sono Filomena Ristuccia, nata a Spaichingen in Germania (residente nel centro cilentano) e Pasqualino Marrone, messinese, residente a S. Teresa di Riva.
I due coniugi viaggiavano su una Fiat Bravo che si è scontrata con una Kia guidata da Arturo Spanuolo di Eboli, noto personaggio del mondo calcistico salernitano, rimasto ferito e trasportato all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Spagnuolo dalla sua residenza stava raggiungendo Sapri dove si allenava la squadra locale che milita nel girone meridionale di serie D. La sua auto, dopo essersi scontrata con la Bravo, si è semirovesciata sulla stessa vettura andandosi a fermare sul guardrail a protezione della carreggiata, sul viadotto Morigiuli.
Spagnuolo si è salvato anche grazie alla protezione adeguatamente alta che ha fermato la sua auto, evitando che finissenel burrone. Le sue condizioni non destano preoccupazioni. Non sarebbero gravi nemmeno gli altri due giovani che viaggiavano sulla Punto rimasta coinvolta nell’incidente.
Sulla vettura che seguiva la Kia viaggiavano il trentenne Luigi Borrelli e il sedicenne Salvatore Punzo entrambi di Napoli San Giovanni Barra che sono stati trasportati presso l’ospedale “Immacolata” di Sapri.
Lo scontro si è verificato intorno alle 13,30 nel tratto di superstrada tra gli svincoli di Roccagloriosa e Poderia (al Km 161), a poche centinaia di metri dal centro abitato di Celle di Bulgheria, all’uscita di una curva e in leggera discesa. Al momento dell’incidente la strada era bagnata.

Leave a Response