Messina, sequestrati circa tre chili di eroina pura

MESSINA – Due chili e 850 grammi di eroina pura, proveniente presumibilmente dalla ”piazza” di Firenze e che sul mercato avrebbe fruttato circa un milione di euro, sono stati sequestrati dalla Squadra mobile di Messina su un bus di linea Messina-Catania. La polizia ha bloccato il pullman alle 12.30 sul viale Gazzi. Ha perquisito tre viaggitori, due albanesi provenienti dalla Toscana, e una giovane di Pescara: la droga era nascosta in un borsone. I tre sono stati arrestati. Si tratta di un albanese, Elio Rexhepaj, 22 anni, clandestino in Italia, già destinatario di un provvedimento di espulsione, che aveva accanto una valigia ed una busta dentro la quale sono stati rinvenuti sei involucri contententi i due chili 850 grammi di eroina (veva addosso anche un biglietto ferroviario Firenze-Villa S.Giovanni), e dei suoi complici Hita Indrit, 23 anni, anche lui albanese, clandestino ed espulso dall’Italia e Maria Letizia Foglietta, 23 anni di Pescara.

Leave a Response