Taormina, in Consiglio il Piano regolatore generale

TAORMINA – Il Consiglio comunale si mobilita per evitare che dalla Regione arrivi un commissario ad acta con il mandato di pubblicare il Prg e, di conseguenza, accelerare i tempi per la sua completa attuazione. Il presidente, Giuseppe Composto, ha, infatti, convocato l’assemblea cittadina per venerdì prossimo 9 febbraio. All’ordine del giorno l’«adozione della revisione del Prg vigente e la presa d’atto degli emendamenti». In ballo i 25 emendamenti che nel 2004 il Consiglio della passata legislatura, ha approvato sovvertendo, in parte, le scelte effettuate dai progettisti di Piano. Quegli emendamenti, sottoposti a verifica tecnica, sono stati, in gran parte, smontati dal Genio Civile. Dovranno ora, lo stesso, passare all’esame del Consiglio che, sui problemi che riguardano la gestione del territorio, ha piena potestà.
Prima di arrivare al dibattito, però, i consiglieri hanno chiesto di sentire i progettisti e, in particolare, il geologo.

Leave a Response