La tragedia nello Stretto dovuta a mancata precedenza?

 MESSINA – La collisione tra il Segesta Jet e la nave Borchard, il 15 gennaio nello Stretto di Messina, sarebbe stata causata da mancata precedenza. L’ing. Della Mese, uno dei quattro periti incaricati di accertare le cause del disastro nel quale morirono quattro uomini d’equipaggio del mezzo veloce sostiene la “mancata precedenza di una delle tre navi presenti nella zona dell’incidente”. Protestano, intanto, i pendolari dello Stretto perche’ le FS non hanno ancora ripristinato la regolarita’ dei collegamenti.

Leave a Response