“La Birra Messina rimanga stabilimento produttivo”

MESSINA – “Si potranno avviare trattative per garantire la storicità del brand management in Sicilia, anche con partecipazioni cointeressate al progetto di mantenimento dello stabilimento della Birra Messina”. E’
questa la dichiarata volontà del dott. Francesco Faranda e della signora  Marisa Faranda, rispettivamente Amministratore delegato della Sibam Spa e azionista della Società che produce acqua minerale con il
marchio Fontalba, che è stata manifestata al sindaco di Messina, Francantonio Genovese, nel corso di un incontro svoltosi stamani a palazzo Zanca. Durante la riunione i componenti della famiglia Faranda, che nel 1986 avviarono l’affiancamento al marchio Heineken, hanno ribadito la necessità del mantenimento dello stabilimento di via Bonino,
strettamente legato al territorio. Il sindaco Genovese, nell’apprezzare la disponibilità manifestata e condivisa dall’Amministrazione comunale, ha riconfermato la destinazione urbanistica del sito industriale della
Birra Messina (D1, zona a destinazione produttiva esistente e di completamento) ed ha preannunciato per lunedì prossimo, insieme alla famiglia Faranda, una visita ai lavoratori dello stabilimento. La storica Birra Messina ha compiuto ottantaquattro anni essendo essendo stata fondata dalla famiglia Lo Presti-Faranda l’11 Ottobre 1923.
Inizialmente portava il nome di Birra Trinacria, e ancora oggi ne conserva il logo originario; il marchio nel 1988, è entrato a far parte del gruppo Heineken Italia.

Leave a Response