Messina, napoletano bloccato con 3 chili di cocaina

MESSINA – Un ingente carico di droga pronto a essere messo sul mercato siciliano e che avrebbe potuto fruttare molto: più di un milione di euro il valore stimato e il doppio il guadagno previsto per gli spacciatori. Oltre tre chili di cocaina che, però, sono stati intercettati dalle unità cinofile delle Fiamme Gialle: gli uomini della Guardia di Finanza, recatisi agli imbarcaderi privati della rada San Francesco, hanno bloccato un corriere napoletano, Domenico Topo, 46 anni, alla guida di una Atos Hyundai all’interno della quale è stato scoperto il grosso quantitativo di sostanza stupefacente, ben nascosto. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di possesso di droga ai fini di spaccio e si tratta di uno dei più rilevanti sequestri, soprattutto di cocaina, effettuati negli ultimi anni.

Leave a Response