Calcio. Messina-Roma, incidenti tra tifosi: 2 arresti

MESSINA – Gli scontri verificatesi prima dell’inizio della partita tra Messina e Roma hanno portato all’arresto di 2 tifosi messinesi e al fermo di altri 12. Otto persone risultano contuse. Questo il bilancio degli incidenti avvenuti quando una vettura sulla quale viaggiavano tifosi della Roma si è imbattuta negli ultras messinesi che stavano entrando allo stadio. I due gruppi si sono affrontati violentemente, tanto che è stato necessario l’intervento di una ambulanza del 118.
L’arrivo degli agenti di polizia ha evitato che la situazione degenerasse. Alla fine due tifosi del Messina sono stati arrestati mentre altri dodici sono stati condotti in Questura per accertamenti. Nessun provvedimento, fino adesso, è stato emesso nei confronti dell’esagitato messinese che alla fine del primo tempo, dopo il gol della Roma, ha fatto il suo ingresso in campo, arrivando a pochi metri dal portiere romanista Doni. Per la cronaca sportiva, la partita tra Messina e Roma è finita 1-1.

Leave a Response