S. Teresa, nuovo piano viario a Torrevarata

SANTA TERESA DI RIVA – E’scattata oggi la nuova disciplina della circolazione per l’accesso nord al quartiere Torrevarata, dove si erano create situazioni di disagio per i cittadini residenti. Da oggi, come informa un comunicato del direttore dell’area di vigilanza, Giuseppe La Rosa, tutti i cittadini esclusivamente residenti in via Cimitero, nel tratto compreso tra la via Regina Margherita ed il ponticello ferroviario e tra il civico 48 e l’incrocio con le vie Roma e Landro a Torrevarata, è consentito procedere nei due sensi di marcia. I residenti aventi diritto, per ottenere l’autorizzazione, dovranno fare formale richiesta al comando di polizia municipale allegando certificato di residenza, fotocopia della patente e del libretto di circolazione. La nuova ordinanza, è precisato dal sindaco Carlo Lo Schiavo, «non costituisce diritto di precedenza sugli utenti della strada che circolano regolarmente in via Cimitero e che procedono con direzione di marcia mare – monte». La segnaletica è stata già modificata a cura dell’ufficio tecnico. Per l’entrata e uscita da Torrevarata nella parte sud il flusso resta regolato, su via Delle Colline, per chi proviene da via Roma e da via ex Campo Sportivo, con il doppio senso di circolazione fino all’incrocio con via Trento. Modifiche anche per Lungomare, nel tratto compreso tra il torrente Porto Salvo e la bretella sud a Barracca, interessato dai lavori di ristrutturazione. Potrà essere percorso esclusivamente con direzione di marcia Catania – Messina. Il flusso di traffico con direzione di marcia Messina – Catania è stato deviato sulla via Porto Salvo e sulla via Francesco Crispi.

Leave a Response