Messina, domani insediamento del ”Laboratorio 0808”

MESSINA – Domani, giovedì 28 dicembre, alle ore 9, a palazzo Zanca, il viceministro delle infrastrutture, on. Angelo Capodicasa, interverrà all’insediamento del Laboratorio Messina 0808, verso il centenario del terremoto del 1908. Ad introdurre i lavori nel salone delle Bandiere, sarà il sindaco, Francantonio Genovese, cui seguiranno gli interventi del presidente della Provincia, Salvatore Leonardi; del rettore dell’Università di Messina, Francesco Tomasello; dell’arcivescovo di Messina, Monsignor Giovanni Marra; del presidente dell’Ordine degli architetti di Messina, Dario La Fauci e del presidente dell’Ordine degli ingegneri di Messina, Santi Trovato. I lavori, coordinati dall’assessore alle politiche della casa e al risanamento, Angela Bottari, saranno conclusi dall’intervento del viceministro Capodicasa, ed è previsto un dibattito cui prenderanno parte Organizzazioni sindacali, Associazioni professionali, Autorità portuale, Sovrintendenza, Museo, Biblioteca regionale e Consulta della Cultura. Nel pomeriggio di domani, alle ore 17, nella chiesa di S. Maria Alemanna, sarà poi presentato il libro “Le mani su Messina” di Dario De Pasquale. Oltre all’autore all’incontro interverranno il preside della facoltà di scienze politiche di Messina, Andrea Romano; l’architetto Giusy Currò, dell’università di Reggio Calabria; l’assessore alla cultura, Francesco Gallo e l’editore Armando Siciliano. L’anno 2008 è stato dichiarato “Evento Messina 2008” ed in tale contesto sono state indicate alcune tappe fondamentali per un percorso che porti ad una approfondita riflessione sulla storia della città, utile al “recupero di memoria ed identità smarrite negli anni, premessa essenziale per costruire su basi solide il futuro e per definire strategie per far superare le marginalità politiche, economiche, sociali e culturali che hanno caratterizzato negativamente, negli anni, la città.”

Leave a Response