Messina, la fontana della Pigna sotto i… riflettori

MESSINA – Nell’ambito del programma di interventi, disposti dall’assessore Gaetano Isaja, per la riqualificazione e valorizzazione dei monumenti cittadini a mezzo di impianti di illuminazione artistica, programma avviato con gli interventi per la fontana Orione e per la facciata del Monte di Pietà, sarà da questa sera attivato l’impianto di illuminazione della fontana della Pigna sita in largo Seguenza. La fontana, di origine settecentesca probabilmente proveniente dal cortile del seminario arcivescovile, è costituita da tre vasche concentriche sormontate da una grossa pigna, simbolo di rinnovamento nella tradizione orfica, sarà illuminata da tre apparecchi ad incasso Floor equipaggiati con lampade SAP da 70 watt cadauna, mentre a valorizzare il verde circostante provvederanno altri due proiettori sempre ad incasso equipaggiati con lampade SAP da 150 watt cadauno. L’illuminazione precede la realizzazione degli impianti relativi alla fontana del Nettuno, l’illuminazione dei portici di piazza Lo Sardo (del Popolo) e quella della fontana Gennaro.

Leave a Response