Fiumedinisi, il 2007 sarà l’anno della ”Vara vivente”

FIUMEDINISI – Si farà l’anno prossimo la festa della Vara. Esattamente il 12 agosto. Lo ha detto nella chiesa dell’Annunziata durante la S. Messa di Natale il parroco don Giuseppe La Speme. L’annuncio è stata accolto da un caloroso applauso dai numerosissimi fedeli. Don La Speme ha aggiunto che però bisgnerà rivedere qualcosa per quanto riguarda le varie fasi dell’organnizazione della festa, un appello che ha rivolto soprattutto ai rettori della Cappella dell’Annunziata che, per l’appunto, hanno la responsabilità dell’allestimento della sacra rappresentazione dedicata alla patrona, la Madonna SS. Annunziata. Ritorna così una delle feste più antiche e caratteristiche non solo della provincia di Messina ma dell’intera Sicilia. L’ultima edizione risale al 2001. La Vara di Fiumedinisi è una grande struttura sulla quale prendono posto personaggi viventi. La mattina viene trasportata da Pizza Matrice, dove si trova l’imponente e antica chiesa dedicata alla Madonna, a piazza S. Pietro da oltre 150 portatori, il cui posto sotto la Vara viene tramandato da padre in figlio. Il pomeriggio il ”viaggio” di ritorno in piazza Matrice. Una manifestazione che richiama centinaia di fedeli tra cui molti fiumedinisani sparsi per il mondo. 

Leave a Response