Taormina, il Consiglio boccia il conto consuntivo Asm

TAORMINA –  Colpo di scena  nel consiglio comunale di Taormina: con 2 voti contro e 14 astensioni è stato bocciato il conto consuntivo 2005 dell’Azienda servizi municipalizzati. Il Consiglio non ha ritenuto del tutto coerenti le scritture contabili dell’Azienda che è da considerare il “braccio operativo” dell’ Amministrazione. L’Asm, infatti, gestisce, per conto del Comune servizi di primaria importanza: i parcheggi (oltre 2200 stalli più le aree blu), il trasporto interno, la funivia centro-mare; cura altresì, sotto l’aspetto tecnico, la pubblica illuminazione e l’acquedotto comunale. E in prospettiva dovrebbe occuparsi anche del Palazzo dei congressi e delle manifestazioni turistiche. Nel tempo, perdipiù, l’Asm si è ritagliata un ruolo del tutto particolare relativo all’organizzazione di fiere e mostre: una diversificazione delle attività che hanno come primo effetto quello di ampliare il giro d’affari e l’offerta che l’Azienda getta sul tappeto dei taorminesi.

Leave a Response