Antillo, 2-3 dicembre Sagra del maiale e del cinghiale

ANTILLO – Avrà luogo ad Antillo, il 2 e 3 dicembre, la “Sagra del maiale e del cinghiale” giunta alla terza edizione. La sagra si prefigge lo scopo di diffondere all’esterno del territorio comunale quei prodotti tipici locali ottenuti da questi animali: salsiccia, salumi, porchetta, lardo, “frittuli”. Ma non solo, ulteriore finalità della Sagra è poi quella di rivalutare un’attività – l’allevamento del maiale – che, seppure in declino, è particolarmente diffusa tra gli Antillesi e che, soprattutto nei periodi più difficili, ha rappresentato una delle componenti più rilevanti dell’economia del luogo.
L’estensione della Sagra anche ai prodotti derivati dal cinghiale è stata decisa per far conoscere e apprezzare la carne prelibata di un animale sempre più diffuso nel territorio antillese. La Sagra del maiale e del cinghiale ospiterà anche una ricca e variegata mostra mercato dei prodotti tipici antillesi (funghi, olio, vino, miele, frutta secca, pane casereccio, formaggi, ecc. oltre agli apprezzati prodotti dell’artigianato locale).
Le due giornate saranno allietate da tanta buona musica e offrirà l’occasione ai numerosissimi visitatori provenienti dalle province di Messina e Catania ma anche dal resto della Sicilia (oltre 10.000 presenze nell’edizione dello scorso anno) per scoprire Antillo come suggestivo centro della parte più profonda della vallata dell’Agrò.
Per raggiungere Antillo seguire la segnaletica da S. Alessio Siculo.

Per ulteriori informazioni visitare il sito web www.sagrediantillo.135.it oppure contattare il Comune di Antillo tel. 0942723031

Leave a Response