A Taormina succursale assessorato regionale Turismo?

TAORMINA – Taormina sede di una succursale dell’assessorato regionale al Turismo? Di questo progetto si sta discutendo a Palermo ed al Palazzo dei Giurati. Non c’è, ancora, nulla di concreto. È però ufficiale che gli uffici regionali del Turismo si stanno interessando del Palazzo Corvaja. L’idea è quella di istituire nel monumento di Taormina una sede stabile capace di seguire e potenziare le politiche turistiche regionali. Per il momento si sa solo che Palermo ha chiesto al Comune le piante della parte di palazzo dove attualmente ha sede l’Azienda Soggiorno e Turismo. Si tratta della parte meno nobile del “cubo” costruito dagli arabi. In quella parte del Palazzo, ininterrottamente dal 1946 ad oggi, si sono progettate strategie, si sono lanciate iniziative, si sono studiate operazioni promozionali che hanno avuto, sempre, a che vedere con il turismo. «Stiamo seguendo – dice l’assessore al Turismo Salvo Cilona – questa idea con grande interesse. Per il momento, però, non c’è nulla di certo». Se il progetto andrà in porto, per Taormina, si tratterebbe di compiere un passo in avanti. Da sede dell’AAST più vecchia di Sicilia a succursale dell’assessorato. «Come non pensare, a questo punto – dice Cilona – a Taormina come sede di una Borsa Internazionale del Turismo del Mediterraneo?». Una proposta già lanciata in più occasioni dall’assessore ed ufficializzata dal sindaco D’Agostino.

Leave a Response