Savoca, avvelenati sette cuccioli di cani

Savoca – Sette cuccioli di cani, cirnechi e segugi, di appena otto mesi di vita, sono stati avvelenati con delle polpette di grasso di vitello nella frazione Romissa di Savoca. Ad accorgersi dell’increscioso episodio è stato il proprietario, un pensionato del luogo, che portava gli animali per la consueta uscita quotidiana nei pressi del rustico del palazzetto dello sport. L’uomo ha denunciato l’episodio ai carabinieri che hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili del gesto.

Leave a Response