Taormina si scopre “debole” alla Bit di Londra

TAORMINA – Taormina si scopre debole nella promozione dell’immagine. Il sindaco Carmelantonio D’Agostino, che in questi giorni sta partecipando alla Bit di Londra, in un comunicato stampa diramato questa mattina, ha detto che la città turistica siciliana non è competitiva con altre località turistiche europee, sbarcate nel Regno Unito con una mole di materiale promozionale decisamente maggiore. A dare man forte c’è la delegazione degli albergatori. Ma a quanto pare ciò non basta. E così il primo cittadino ha dichiarato che al ritorno da Londra batterà cassa alla Provincia e alla regione per la realizzazione di brochure e dvd.

Leave a Response