Messina, picchia l’ex fidanzata e poi aggredisce i Cc

MESSINA – Secondo l’accusa, prima ha picchiato l’ex fidanzata all’interno di un locale notturno di corso Cavour poi, una volta giunti i carabinieri, si è scagliato contro di loro tentando anche di allontanarsi.
Alla fine, alle 5,10, il quarantenne G. A. è finito in manette con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità e lesioni personali. Rinchiuso nelle camere di sicurezza della Stazione Cc di Tremestieri, stamattina comparirà in tribunale per essere processato con il rito direttissimo.

Leave a Response