E’ originaria di Messina l’avvocatessa uccisa a Milano

E’ originaria di Messina l’avvocatessa di 31 anni, Maria Spinella, uccisa con sette colpi di pistola calibro 7.65 ieri sera sul pianerottolo di casa a Segrate, alla periferia di Milano. Secondo le prime indiscrezioni la donna, con precedenti per spaccio di droga, era stata arrestata lo scorso ottobre a Rapallo in provincia di Genova insieme al convivente anch’esso pregiudicato con precedenti penali per spaccio di cocaina.
Secondo gli investigatori si è trattato di un’esecuzione vera e propria.
Siindaga nel mondo dello spaccio, ma non si esclude che la donna possa essere rimasta vittima di una ritorsione per motivi personali.

Leave a Response