Calcio. Domani Messina-Chievo, partita da vincere

MESSINA – Con il Chievo Bruno Giordano è intenzionato a cambiare modulo tattico. Per la sfida di domani pomeriggio al S. Filippo con la compagine veneta, il tecnico del Messina appare quanto mai propenso ad abbandonare la soluzione ad una punta per tornare al più canonico 4-4-2. Abbondanza di scelte sul fronte formazione, anche se in linea di massima non si dovrebbero registrare grossi stravolgimenti rispetto all’undici sceso in campo nel derby con il Palermo. In difesa Giordano intende confermare Rea-Zanchi centrali con Parisi a sinistra e Zoro sulla destra. A centrocampo il tecnico messinese ha provato la coppia di interni formata da De Vezze e Coppola con Masiello e Alvarez confermati sulle corsie laterali; non è da escludere che Cordova domani possa partire dalla panchina. In attacco, con Riganò inamovibile nel ruolo di centrale, è ballottaggio Floccari-Di Napoli. Quella di domani con il Chievo è partita alla portata del Messina, che non può farsi sfuggire l’occasione per fare un importante passo avanti in classifica.

Leave a Response