Messina, tunisino arrestato per tentato omicidio

MESSINA –  I carabinieri di Messina hanno arrestato un tunisino, Lofti Ayari, di 38 anni, per aver avere accoltellato, durante un litigio, un manovale, Antonino Foti, 40 anni. L’extracomunitario è finito in carcere con l’accusa di tentato omicidio e porto abusivo di arma da taglio, Foti è invece ricoverato al Policlinico di Messina in prognosi riservata per le ferite riportate al torace, al polmone e poco sotto il cuore.
Foti è stato accoltellato mentre cercava di sedare una rissa tra il tunisino e un terzo uomo, scoppiata nel rione Taormina, nella zona del campo sportivo ”Giovanni Celeste”

Leave a Response