A Scaletta e Furci, 5 feriti in incidenti stradali

SICULO SICULO – Incidente stradale con due feriti questa mattina sulla bretella che collega il centro abitato con le frazioni Grotte e Calcare. Elisa S. di 40 anni domiciliata a Grotte si trovava alla guida di un’auto Suzuki Ignis quando si è scontrata quasi frontalmente con una Volkswaken Polo guidata da Antonino F. di 24 anni di Sant’Alessio. L’impatto è stato violentissimo. Entrambi i guidatori sono usciti malconci dalle vetture. Sul posto poco dopo è arrivata un’ambulanza del 118. I due feriti sono stati trasportati  all’ospedale San Vincenzo di Taormina, dove i sanitari hanno riscontrato alla donna un trauma facciale causato dallo scoppio dell’airbag, mentre al ragazzo è stato riscontrato un ”colpo di frusta”. In un incidente stradale a Scaletta Zanclea, verificatosi sempre questa mattina, una Fiat 500 è stata ”centrata” sullo sportello lato passeggero, da un Fiat Turbo Daily. Sull’utilitaria c’erano tre donne, tra cui una bambina di 5 anni. A quanto pare, la ”500”, alla cui guida si trovava un’anziana, stava effettuando una manovra per immettersi sulla centrale via Roma nel momento in cui stava sopraggiungendo il camioncino il cui conducente non ha fatto in tempo per evitare l’impatto. Nello scontro la conducente ha perso conoscenza, mentre l’altra occupante e la bambina sono rimaste illese. I primi soccorritori hanno tentato inutilmente di aprire gli sportelli della vettura ma non ci sono riusciti perché erano rimasti incastrati. Sono stati così allertati i Vigili del Fuoco che hanno liberato i tre occupanti. I feriti sono stati trasportati al Policlinico di Messina. Le loro condizioni non destano nessuna preoccupazione.

Leave a Response