S. Teresa, consiglio comunale dai toni infuocati

(Ampio servizio ne tg90 del 30 settembre, visibile sul nostro sito) S. TERESA DI RIVA – Infuocata riunione del consiglio comunale ieri sera, caratterizzato da scontri verbali tra il sindaco Carlo Lo Schiavo e i consiglieri di minoranza che fanno capo all’ex sindaco Nino Bartolotta. E che il clima non sia stato dei più sereni, lo dimostra il fatto che ad un certo momento il presidente del civico consesso Alberto Morabito ha allontanato dall’aula il consigliere Jhonny Crisafulli. Secondo una valutazione di Morabito, Crisafulli ha offeso il primo cittadino. Lo scontro tra Lo Schiavo e l’opposizione si è acceso sul rendiconto del 2005. Jhonny Crisafulli ha criticato aspramente tutte le scelte finanziarie fin qui adottate dall’amministrazione Lo Schiavo. La replica del sindaco non si è fatta attendere: ‘’Invece di sparare a zero – ha detto – fate delle controproposte concrete’’. Situazione di tensione anche quando si è parlato della ridistribuzione e riduzione delle cariche dirigenziali. Secondo il gruppo dell’opposizione Lo Schiavo avrebbe portato il Comune allo sbando amministrativo. Il primo cittadino ha risposto che, paradossalmente, il comune di Milazzo ha meno dirigenti di quello di S. Teresa di Riva. Dopo un continuo scambio ‘’nervoso’’ di opinioni,  il presidente Morabito ha deciso di sospendere la seduta per un’ora ma nessuno è più rientrato in aula. Il consiglio è stato aggiornato per questa sera alle 19.

Leave a Response