Messina, ex lavoratori Oviesse in catene davanti magazzini

MESSINA – Gli ex lavoratori dell’Oviesse di Messina di Viale della Libertà si sono incatenati davanti ai nuovi magazzini impedendone l’apertura. L’azienda ha chiamato le forze dell’ordine che hanno tentato di convincere i manifestanti a lasciare libero l’ingresso. L’azienda nei giorni scorsi aveva annunciato le procedure per mettere in mobilita’ nove dei suoi dipendenti, motivando la propria decisione con l’impossibilita’ di reimpiegare i lavoratori sospesi per esubero di personale.

Leave a Response