Messina, inchiesta sul Prg: indagate 64 persone

MESSINA – La Procura di Messina ha iscritto nel registro degli indagati 64 persone nell’ambito dell’inchiesta sul Piano regolatore: esponenti di primo piano tra politici della Prima Repubblica e attuali amministratori pubblici di Palazzo Zanca, ma anche costruttori, ingegneri, architetti, imprenditori, avvocati e funzionari comunali. Tra i reati contestati anche associazione a delinquere, usura, corruzione, concussione e turbativa d’asta

Leave a Response