Moto sequestrata al presidente del Consiglio di Alì Terme

ALI’ TERME – Ferragosto amaro per il presidente del Consiglio di Alì Terme, che si è visto sequestrare dai carabinieri di Roccalumera la sua potente moto perché il passeggero che viaggiava con lui era privo del casco protettivo. Muscarello è incappato in un posto di blocco degli uomini dell’Arma che, soprattutto in questo periodo, hanno predisposto una serie di servizi per il controllo del territorio e per garantire un Ferragosto tranquillo a residenti e turisti

Leave a Response