Messina. E’ giallo: filippino trovato morto

MESSINA – E’ giallo a Messina per il ritrovamento del cadavere di un uomo, dall’apparente età di 30 anni, e di origine asiatica, con ogni probabilità filippina. Il corpo è stato trovato ieri pomeriggio nelle campagne di Contrada Luce, a Camaro. Sul posto sono intervenuti agenti della sezione “Volanti” e della Mobile. Il cadavere è stato rinvenuto completamente nudo, privo di documenti o segni di riconoscimento in aperta campagna e nei pressi di un ruscello adiacente il complesso edilizio “Il Mito”. Per giungere al luogo del ritrovamento è stato necessario anche l’intervento di personale del Corpo Forestale. Il medico legale, dott. Daniela Sapienza, ha eseguito un primo esame esterno constatando l’assenza di ferite di qualsiasi natura. Su disposizione del magistrato di turno, dott. Claudio Onorati, la salma è stata trasferita all’obitorio comunale dove verrà eseguita l’autopsia. Esame necessario per accertare le cause del decesso.

Leave a Response