L’on. Cateno De Luca dice ”no” alla distribuzione di massa

A seguito delle dichiarazioni dell’assessore regionale alla Cooperazione, Nino Beninati, sulla proposta di un ampliamento delle aree riservate alle grandi imprese commerciali, l’on Cateno De Luca esprime grande preoccupazione per l’invasione di prodotti legati alla distribuzione di massa, a discapito delle forme imprenditoriali di matrice isolana. Sarebbe opportuno – secondo l’on. De Luca –  predisporre dei preventivi accordi tra i grandi gruppi commerciali, le parti sociali ed istituzionali subordinando il rilascio di nuove autorizzazioni alla garanzia della commercializzazione dei prodotti tipici sicialiani. L’on De Luca propone, inoltre, un piano strategico regionale finalizzato all’individuazione delle grandi aree di insediamento commerciale, stabilendone le modalità di assegnazione e gli obiettivi da raggiungere a difesa soprattutto della piccola imprenditoria siciliana per favorire una reale occupazione giovanile. “E’ giunto il momento” – ha rilevato De Luca – di smetterla con la perversa logica di considerare la Sicilia e i siciliani un semplice mercato di consumo di beni extraregionali, a beneficio solo delle grandi catene commerciali europee, con l’esclusivo intento speculativo”.
   

Leave a Response