S. Teresa, la Guardia costiera sequestra 15 baracche

S. TERESA DI RIVA – La Guardia Costiera di Messina ha sequestrato questa mattina, con ordine di demolizione a carico del Comune di Santa Teresa di Riva, quindici baracche costruite abusivamente lungo il litorale santateresino. I controlli rientrano nella più ampia attività di tutela delle aree demaniali che possono essere utilizzate dalla collettività in maniera libera. Nel corso dell’operazione sono stati multati anche cinque campeggiatori abusivi che nel corso della notte si erano accampati con le loro tende nella zona di Bucalo.
L’operazione è stata diretta dal capo sezione demanio-ambiente tenente di vascello Giuseppe Turiano.

Leave a Response