Tre ore di attesa a Villa per traghettare in Sicilia

MESSINA – Grande esodo da ”bollino rosso” quello che si registra da questa mattina. A Villa San Giovanni è di circa tre ore l’attesa per i veicoli che devono essere traghettati in Sicilia. La polizia stradale sta disciplinando l’afflusso agli imbarcaderi dei mezzi provenienti dall’autostrada Salerno-Reggio Calabria. La situazione con il trascorrere dovrebbe registrare un progressivo peggioramento, considerato che il flusso di mezzi provenienti da nord e diretti in Sicilia tende ad aumentare. Il traffico lungo la carreggiata sud del tratto calabrese dell’A3, riferisce la Polizia stradale, è molto intenso e registra rallentamenti soprattutto nei tratti in corrispondenza dei cantieri di lavoro, che per motivi tecnici non è stato possibile rimuovere, per l’ammodernamento dell’arteria. Il traffico è rallentato, in particolare, nel tratto più a sud dell’autostrada, tra Lamezia Terme e Reggio Calabria. Anche a Messina, dunque, c’è traffico molto sostenuto con lunghe code nella bretella che collega gli imbarcaderi privati al viale della Libertà da dove poi le auto raggiungono l’autostrada sia per Catania che per Palermo.

Leave a Response