Furci. Granita e tuffo in mare, ragazza rischia di annegare

FURCI SICULO – Attimi di apprensione, oggi intorno alle 13, sulla spiaggia di Furci Siculo. Una ragazza di 16 anni, residente ad Acitrezza, è stata colta da malore mentre nuotava nello specchio di mare prospiciente via Cesare Battisti. La ragazza che, poco prima di entrare in acqua, aveva mangiato una granita si è sentita male subito dopo essere entrata in acqua. Ha perso conoscenza in pochi istanti. I soccorsi sono stati immediati in quanto alcuni bagnanti, tra i quali un medico, da riva si sono accorti di quanto stava accadendo. Sul luogo è giunta tempestivamente un’autoambulanza del 118. La ragazza è stata trasportata all’ospedale  S. Vincenzo di Taormina per ulteriori accertamenti, nonostante un rapido miglioramento delle sue condizioni di salute.

Leave a Response