S. Teresa Riva, i festeggiamenti della Madonna del Carmelo

S. TERESA DI RIVA – Come ormai accade dal lontano 1888 in cui la Beata Vergine del Carmelo ha ricevuto il titolo di Patrona della città di S. Teresa di Riva, l’intera comunità rinnova come ogni anno i solenni festeggiamenti in suo onore, che sono iniziati sabato 1 luglio quando il Simulacro della Vergine ha lasciato l’alta nicchia dell’altare maggiore, dove viene custodito tutto l’anno per essere sceso sulla vara e tornare a contatto con i fedeli.
 La Vara,  risalente alle fine dell’800  è stata oggetto di uno scrupoloso restauro da parte del santateresino Giovanni Bonfiglio che ha portato alla luce i colori originali   alterati dal tempo.
Oggi  7 luglio è cominciato  il tanto atteso Novenario che come ormai accade da sempre attira un gran numero di fedeli.
Domenica 16, la conclusione dei festeggiamenti. Alle prime luci dell’alba con  colpi di mortaio avrà inizio la prima  delle cinque celebrazioni della mattinata. Alle 10,30, avrà luogo il Solenne Pontificale presieduto da Sua Eccellenza l’Arcivescovo Mons. Giovanni Marra, con la partecipazione di diversi sacerdoti del comprensorio. Questa Concelebrazione sarà animata dalla locale Schola Cantorum, fondata dal Sac. Salvatore Bonsignore, Parroco dal 1951 al 1985, con l’esecuzione della grandiosa Missa Secunda Pontificalis di Lorenzo Perosi, che ormai da quasi un secolo viene eseguita in quest’occasione.
Alle ore  18.30 la solenne Processione che percorrerà le vie principali di S. Teresa di Riva.

Leave a Response