Nei paesi ionici tutti in piazza al grido ”Viva l’Italia”

L’Italia elimina la Germania  dalla finale dai Campionati mondiali di calcio ed anche nei paesi del versante ionico della provincia di Messina si scatena la gioia, incontenibile dei tifosi, soprattutto giovani. La partita è stata seguita in molti centri su maxichermi posizionati nelle piazze principali. E a fine gara si è scatenata l’euforia, con cori e caroselli di auto per le strade. Giovani, bambini e meno giovani hanno cantato l’inno nazionale. Uno sventolio, tripudio di bandiere, un concerto di clacson sottolineato a squarciagola con cori ”Viva Italia!”. E’ stata, insomma, una festa di tutti anche di coloro che il calcio lo vedono ogni cinque anni. E al di là dell’avvenimento sportivo c’era il sentimento italiano, che per alcune ore ha unito tutti sotto la stessa bandiera, il tricolore. E un pensiero non è mancato per i milioni di nostri connazionali in Germania, gratificati e felici di vivere aver vissuto un giorno alla grande, orgogliosi di essere italiani. Il calcio è anche questo.

Leave a Response