Dalla Sicilia. Speroni, probabilmente, fai schifo tu

Gli italiani, andati al voto del referendum in buona percentuale, oltre 53,6%, hanno bocciato pronunciandosi direttamente la riforma costituzionale voluta dalla Cdl. Il risultato dello scrutinio delle 60978 sezioni allestite in Italia: hanno detto “sì” 9.618.119 di votanti, pari al 38,3%, mentre hanno detto “no” 15.474.407 elettori, pari al 61,7%. Mancano ancora i risultati definitivi comprensivi del voto all’estero.

A risultato ormai acquisito è Francesco Speroni, tra i colonnelli del Carroccio, a prendere posizione. E lo ha fatto con parole molto dure: «Gli italiani fanno schifo e l’Italia fa schifo perchè non vuole essere moderna. Hanno vinto quelli che vogliono vivere alle spalle degli altri». Poi la successiva precisazione del leghista Speroni: “Uno sfogo dettato dall’amarezza”. Non basta a smorzare l’impressione che per la Lega il colpo sia durissimo, tanto da provocare reazioni tra lo sgomento e l’insulto. 
 (La dichiarazione del leghista è stata estrapolata dal sito Internet del ”Corriere della Sera” del 26 giugno 2006. Ore 20.20).

Semplicemente: siccome noi siamo italiani, TU, Speroni, non puoi permetterti di offenderci. Ora avete rotto i co…. Se non ti sta bene vattene altrove, espatria.  Ci scusiamo con i nostri lettori per lo sfogo, uno sfogo che non potevamo tenerci nello stomaco. Ogni misura è stata superata. Speroni, ti sei offeso? Poco ci importa. Decidendo la titolazione del resto non abbiamo fatto altro che utilizzare le tue espressioni con la variante che te li abbiamo rimandate indietro. 

Leave a Response