Messina. Manifestazione Ponte: ” irrispettosa”

MESSINA – “Una mancanza di rispetto verso Messina”. Così, lapidariamente, il sindaco della città dello Stretto, Francantonio Genovese (Margherita), ha liquidato ogni commento sulla manifestazione svoltasi ieri in città a favore della realizzazione del Ponte sullo Stretto e organizzata dal Movimento per l’Autonomia di Raffaele Lombardo. Per il primo cittadino infatti la manifestazione di ieri non “è altro che un’azione pubblicitaria che non tiene conto delle posizioni dei messinesi e che non ha niente a che fare con la città”, e conclude dicendo che questa estraneità “è stata ampiamente testimoniata dall’assenza di cittadini messinesi al corteo”. Per il fronte del “No Ponte”, la manifestazione di ieri organizzata a Messina dal Movimento per l’autonomia a favore della realizzazione della struttura è “un’operazione ignobile, calata dall’alto e non voluta da chi vive nel territorio. In democrazia”. “Quella di Lombardo – dice Renato Accorinti, esponente delle associazioni “No Ponte” da anni in prima linea contro la realizzazione dell’opera – è stata una operazione propagandistica e populistica senza contenuti. Il fronte del “No”, invece, si batte da anni per spiegare all’opinione pubblica le ragioni della propria avversione e chiedere per la Sicilia e lo Stretto quelle opere che sono fondamentali, non solo per il suo sviluppo, ma per l’intero Mezzogiorno”.

Leave a Response