Alì Terme. Incidente stradale a Capo Alì: cinque feriti

ALI’ TERME – E’ di cinque feriti il bilancio di un incidente stradale verificatosi ieri sera poco dopo le 23  a Capo Alì, all’altezza del torrente Impisi, a un centinaio di metri dalla curva della Torre, dove si sono scontrate quasi frontalmente due auto, una ”Ibiza” e una Fiat ”Seicento”. A rimanere coinvolti 6 giovani, uno dei quali è rimasto illeso. Gli altri hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso del Policlinico di Messina, dove sono stati loro riscontrati fratture, lesioni varie, traumi, ecchimosi e stato di choc. Le condizioni dei quattro ragazzi non destano preoccupazione. Le prognosi variano dai sette ai trenta giorni. Stando a una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente effettuata dai carabinieri di Alì Terme, che hanno agito sotto le direttive del luogotenente Salvatore Agnello, la ”Ibiza”, alla cui guida c’era Manuel Scalini, 19 anni, di Scaletta Zanclea, che viaggiava con tre amici in direzione Catania, nell’affrontare un tornante quasi alla fine della discesa, è schizzata sulla corsia opposta, quella lato mare, nel momento in cui sopraggiungeva la ”Seicento” alla cui guida si trovava Salvatore Bombara, 25 anni, di Mili, con a bordo un altro ragazzo. L’impatto è stato violentissimo. I primi automobilisti di passaggio avevano in un primo momento temuto l’irreparabile. A riportare i danni maggiori la ”Seicento”. I sei giovani hanno avuto comunque la forza di scendere dalle auto e con il telefonino allertare il 118. Subito dopo sono arrivati i carabinieri della caserma di Alì Terme, che hanno provveduto a disciplinare il traffico che per quasi due ore nel tratto di Capo Alì ha subito qualche rallentamento.

Leave a Response