Messina. Arrestati due rapinatori

MESSINA – Festeggiano con un brindisi un colpo da 150mila euro nell’appartamento svaligiato ma lasciano un’impronta: in manette due rapinatori. Paolo Carbone, 40 anni, e Domenico Romano, di 23 anni, felici per il colpo avevano festeggiato bevendo e mangiando quello che avevano trovato nell’appartamento. Gli agenti hanno pero’ trovato un’impronta di Carbone, che aveva gia’ precedenti penali, sopra uno dei bicchieri di brandy e sono riusciti a risalire alla sua identita’ e poi a quella del complice.

Leave a Response