Ecco la “Casa del domani”, Mario Venuti testimonial

GRANITI – Il cantautore Mario Venuti è stato il testimonia del progetto “La Casa del domani”, presentato questa mattina a Graniti dall’associazione Penelope. L’iniziativa si prefigge di creare una fattoria per bambini con gravi disabilità attraverso il recupero della dimessa stazione ferroviaria. Venuti è stato ha aperto la campagna “Fai la cosa giusta” per la donazione del 5 x mille all’associazione Penelope.
Quest’anno la legge finanziaria prevede che i cittadini italiani possano scegliere di donare una quota pari al 5 x mille delle imposta sulle persone fisiche (Irpef) ad associazioni di volontariato attive nel campo della solidarietà sociale. L’associazione, con il ricavato delle donazioni vuole avviare il progetto “La Casa del domani” una fattoria di pet therapy con annesso ristorante e casa vacanze per minori con gravi disabilità. La fattoria verrà realizzata attraverso la ristrutturazione della vecchia stazione di Graniti, della tratta dismessa Alcantara-Randazzo, immersa nel verde della Valle Alcantara a due passi da Giardini Naxos e dalle famose Gole. Il progetto della Casa del domani, è stato presentato questa mattina nel contesto di una festa che oltre all’intervento del cantautore catanese Mario Venuti ha fatto registrare la presenza dei sindaci della Valle dell’Alcantara e di tanti bambini con le rispettive famiglie. Dopo la presentazione della manifestazione del presidente dell’associazione Penelope, Giuseppe Bucalo, sono intervenuti i primi cittadini di Graniti, Marcello D’Amore; Gaggi, Gilda Correnti; Moio, Salvatore Correnti; Malvagna, Rita Mongiovino e l’assessore ai servizi sociali di Motta Calastra Mariella Scarpinato. La mattinata si è conclusa con l’intervento di Mario Venuti, il quale si è detto contento di poter sostenere con la sua presenza una così nobile iniziativa.

 

Leave a Response