Messina. Progetto legalità: incontro sul tema antiusura

MESSINA – ”Solidarietà per la legalità”.
È il tema dell’incontro, promosso dalla Fondazione antiusura “Padre Pino Puglisi”, che si terrà domani 9 maggio alle ore 10 presso la Sala Conferenze “Mons. Fasola”, Palazzo Arcivescovile, Via S. Filippo Bianchi, 28.

 

Interverranno Mons. Giovanni MARRA, Arcivescovo di Messina e Presidente onorario della Fondazione; dott. Stefano SCAMMACCA, Prefetto di Messina; Dott. Luigi Croce, procuratore della Repubblica; dott. Francantonio Genovese, sindaco di Messina; Dott. Ferdinando Centorrino, vice presidente della Fondazione e mons. Nino Caminiti, presidente della Fondazione.

Come è noto, la Fondazione Antiusura Padre Pino Puglisi è stata costituita con il concorso dell’Arcidiocesi di Messina, dell’Associazione Messinese Antiusura Onlus, dell’Arci e del Mo.Vi. regionali e di Ecos-Med, società cooperativa. I soggetti fondatori, che vantano esperienze fra di loro complementari nel campo del sociale, tendono a condurre un’azione di contrasto contro il fenomeno dell’usura e, più in generale, l’agire mafioso che opprime il contesto socio-economico regionale, promuovendo la diffusione di una cultura della legalità.
Sotto il profilo metodologico, la Fondazione, innanzitutto, spiega interventi di carattere preventivo contro l’usura e l’estorsione, utilizzando risorse, e non solo, finanziarie della Fondazione stessa e quelle previste dalla normativa vigente in materia di lotta ai fenomeni della criminalità economica (Fondo di prevenzione istituito ai sensi dell’art. 15, legge 108/96).
Inoltre, non ci si limita ad accompagnare la vittima alla denuncia ed all’accesso ai benefici previsti dalla legislazione vigente, ma interviene anche nei momenti successivi in un approccio solidale al problema.
Il modo in cui la Fondazione svolge attività di prevenzione si esplica anche attraverso iniziative di economia sociale e la partecipazione ed elaborazione a progetti di educazione alla legalità.

Leave a Response