Furci Siculo. Mario Balletta pronto a tornare in Giunta

FURCI SICULO – Si riaccendono i riflettori sul palcoscenico politico di Furci Siculo in seguito alla visita di questa mattina nella cittadina jonica dell’assessore regionale Raffaele Stancanelli (An), accompagnato dall’onorevole Carmelo Briguglio. Dopo una breve accoglienza e i saluti di rito da parte del sindaco Sebastiano Foti e dei componenti dell’amministrazione, ha avuto luogo un incontro nell’aula consiliare.
Alla manifestazione hanno partecipato i componenti della giunta, quasi tutti i consiglieri di maggioranza e quelli di opposizione. Accanto al primo cittadino, l’ex vice sindaco Mario Balletta. E’ stata la sua prima apparizione ufficiale dopo le dimissioni, e dai più è stata interpretata come un segno di un imminente ritorno nei ranghi dell’amministrazione comunale nella veste di vice sindaco. Un fatto di non poco conto in chiave locale, se si tiene conto che Balletta viene considerato  l’erede naturale di Foti nella corsa per la poltrona più alta di palazzo municipio alle amministrative del 2008.  A questo punto si rimane in attesa degli ulteriori sviluppi della nuova situazione politica che si registra nell’Amministrazione di Furci. In minoranza,  lo ricordiamo, vi sono consiglieri vicini alla Destra sociale dell’on. Carmelo Briguglio che sembra puntare tutte le sue fiches su Balletta per le prossime amministrative. Verrebbe a cadere così il muro contro muro in Consiglio, che aveva caratterizzato la prima parte dell’attuale legislatura. Ma perché ciò avvenga, a quanto pare, sarebbe necessaria un’amministrazione di larghe intese, al momento non condivisa, però, da tutta la maggioranza che nel 2003, insieme a Balletta vinse le elezioni proprio a discapito del gruppo che faceva capo a Briguglio.

Leave a Response