Arrestato tifoso del Messina per i disordini del dopo partita con il Milan

MESSINA – I disordini verificatisi al termine di Messina-Milan di sabato scorso hanno portato all’arresto di un tifoso messinese accusato di danneggiamento aggravato. A finire nei guai Giuseppe Mento, 31 anni incensurato. Il giovane, identificato con il supporto delle telecamere di videosorveglianza all’interno dello stadio San Filippo, aveva tentato di sfondare a calci e con l’asta di una bandiera il muro antisfondamento che separa la curva dal tunnel che conduce agli spogliatoi.

Leave a Response